Roma, una città dove assaporare la vera cucina italiana

Roma è una città che ha visto passare sulle sue strade e tavole una infinità di piatti provenienti da ogni parte del mondo. Proprio la presenza di persone da ogni nazione, ha dato il via alla creazione di una serie di piatti tipici che non hanno eguali in nessuna altra nazione.

Mentre si passeggia per le sue vie alla scoperta dei monumenti e delle tante attrazioni, si può respirare i profumi di una cucina ricca di contrasti e dai sapori forti e legati alla tradizione di questa zona. Formaggi di pecora e di vacca sono una presenza costante, in molti dei piatti della cucina romana.

Dove soggiornare durante la vacanza?

Roma è una città ricca di hotel, b&b e piccoli alberghi a gestione familiare dove trascorrere una vacanza indimenticabile. Il contatto con gli abitanti di questa città, cordiali e alla mano vi farà sembrare di essere ospiti da amici e non in una struttura ricettiva. Inoltre, scegliere strutture gestite da famiglie romane vi permette di ottenere informazioni dettagliate sulle attrazioni migliori da visitare e i ristoranti che offrono una cucina tradizionale e gustosa

Per chi si trova a Roma solo per una visita di un giorno, e vuole riposarsi qualche ora in una stanza confortevole e dotata di tutti i confort può scegliere tra le tante offerte di day use Roma che si trovano nella città. Sempre più hotel nel centro di Roma, scelgono di offrire le proprie camere in forma day use per quegli ospiti che si trovano a passare in città per turismo o lavoro.

La celebre cucina di Roma

Cosa c’è di più romantico di una dolce serata romana, per lasciarsi deliziare dalle prelibate ricette della cucina romana, magari dopo una lunga giornata a spasso tra le meraviglie dell’antichità e dopo una rilassante passeggiata per lo shopping, tra le eleganti vetrine di via del Corso?

Il centro di Roma è ricco di eleganti ristoranti e trattorie familiari, dalla cucina più raffinata e ricercata ai piatti più tipici della tradizione, fino alla cucina “povera”. A Trastevere, ad esempio, potete scegliere tra le tante trattorie dove vivrete il vero spirito romano, sempre immersi nella storia e nelle suggestioni di un tempo.
È facile innamorarsi, tra piatti e sapori succulenti che vengono da lontano e che conservano il gusto di tradizioni secolari, assaporando vini eccezionali che provengono dalle zone agricole attorno a Roma.

Anche il momento dell’aperitivo, tanto popolare a Roma, può essere il momento giusto per dichiarare il vostro amore, soprattutto se di fronte a voi ci saranno la splendida fontana di Trevi o la maestosa scalinata di Trinità dei Monti ad ispirarvi.

Molti dei piatti tipici della cucina romana sono profumati con la menta, una delle spezie più caratteristiche. Lasciatevi tentare dal gusto inarrivabile degli spaghetti alla carbonara, dai piccanti bucatini all’amatriciana, o cacio e pepe, dalle zuppe di legumi irrorate dal profumato olio locale. Per i secondi, fatevi portare i famosi fritti pastellati e i carciofi alla romana, i saltimbocca di vitello e il re della tavola, l’abbacchio alla romana. Alla fine, deliziate i vostri sensi con gli ottimi formaggi tipici, tra tutti la ricotta e il pecorino, prima di concludere con la romanissima grattachecca, una granita addolcita da sciroppi di vari gusti.

Roma è magica, soprattutto se la visiterete in primavera, nella stagione della dolce vita, quando la sua grande bellezza sarà il romantico palcoscenico del vostro amore.
Anche solo per un meraviglioso week end di coppia, che potrà essere breve ma che vi farà vivere con intensità i vostri momenti di passione nella Città Eterna.

“Chi ha veduto Roma ha veduto tutto”. (Goethe)